s

Nullam id dolor id nibh ultricies vehicula ut id elit. Aenean eu leo quam. Pellentesque ornare sem lacinia quam.

732/21 Second Street, Manchester,
King Street, Kingston United Kingdom

(65)323-678-567
(65)323-678-568
info@photographytheme.com

Pi Fb In Fl

Darkroom

Ansel Adams paragonava il negativo ad uno spartito musicale e la stampa in camera oscura alla sua esecuzione ed interpretazione.

Se il negativo è l’elemento cardine della vicenda fotografica, la stampa in camera oscura ne è la lettura e l’interpretazione.

Sono tornato da qualche anno a proporre la stampa da camera oscura come momento creativo, artistico e valoriale. Vedo la stampa professionale da camera oscura come il completamento dello scatto fotografico ed espressione della visione e la creatività del fotografo. 

Il processo della stampa analogica in bianco e nero consiste in una serie di azioni eseguite all’interno di una camera oscura per sviluppo fotografico. Il primo passaggio prevede l’esposizione dell’immagine proiettata dal negativo sulla carta fotosensibile mediante un ingranditore. Le stampe vengono successivamente immerse in alcune soluzioni chimiche e lo sviluppo viene controllato visivamente (la stampa rimane nello sviluppatore fino a quando l’immagine ha raggiunto la sua piena densità). A questo punto vengono effettuati il fissaggio, grazie ad una soluzione che ha ha il compito di eliminare gli alogenuri non colpiti dalla luce, e il lavaggio che provvederà ad eliminare i residui dei prodotti chimici e assicurare la stabilità dell’immagine. 
In fine, per l’asciugatura, le stampe possono essere ritagliate su una linea e collocate in un essiccatore di stampa riscaldato o, per una superficie lucida, su una lastra finita a specchio.

Ogni stampa eseguita manualmente dallo stesso negativo non sarà mai identica ad un altra per via delle impercettibili differenze e variabili che ogni volta si verificano in un procedimento chimico controllato e gestito solo manualmente. Tutto ciò conferisce autenticità e unicità alla stampa fine-art da camera oscura.

Ho deciso di offrire alla mia più attenta e selettiva clientela questo esclusivo e prezioso servizio perché sono consapevole suo del valore artistico nell’ambito della fotografia di matrimonio. La stampa in bianco e nero analogica fine-art è l’unico mezzo in grado di conferire all’immagine un connotato percettivo autenticamente vintage, assolutamente irriproducibile con altri mezzi e supporti. Negli anni costituirà una memoria straordinaria sempre più preziosa del vostro matrimonio e un patrimonio creativo e artistico per la vostra famiglia. Un patrimonio dai tratti di unicità, irriproducibilità e bellezza che accompagnerà sempre i ricordi del giorno più bello.